Tax Free Wealth, il libro n°1 sulle tasse

Tasse, leggi, immobili e molto altro ancora per raggiungere l’indipendenza finanziaria.

Un vero creativo finanziario, come abbiamo detto più volte, deve essere capace di crearsi, grazie alle sue risorse interne e alle sue conoscenze economiche, nuovi flussi di denaro da fonti diverse.

Tuttavia, è importante ricordare che una volta creato un nuovo reddito, il gioco non finisce lì ma è fondamentale andare avanti potenziandolo per ridurre i costi come le imposte e le tasse.

Queste ultime due voci spesso sono molto pesanti sulle proprie entrate e uno degli obiettivi del vero creativo finanziario è quello di abbassare questa pressione fiscale.

E qui entra in gioco il libro di Tom Wheelwright, “Tax-Free Wealth: How to Build Massive Wealth by Permanently Lowering Your Taxes”.

Tom Wheelwright ha conseguito un master in contabilità professionale presso l’Università del Texas ad Austin e una laurea in lettere presso l’Università dello Utah. È stato professore aggiunto nel programma Masters of Tax all’Arizona State University. È un commercialista con uno studio che annovera tra i suoi clienti Robert Kiyosaki. Fondatore e membro di ProVision, membro del team Rich Dad, Tom è un appassionato creatore e studioso di strategie fiscali e un importante relatore di convegni e seminari fiscali. Donald Trump ha fatto entrare Tom nel suo programma Wealth Builders Program.

Ha collaborato alla stesura di diversi libri tra cui “Il grande libro del real estate”, “Chi ha spostato il mio denaro?”, “Ingiusto vantaggio” e “Perché i ricchi diventano più ricchi”. 📚

Nel 2012 scrive il suo libro, diventato una pietra angolare per le strategie di tutti gli investitori: “Tax-Free Wealth”. Ha aperto anche un sito per ricevere domande riguardo al libro: Il suo sito è TaxFreeWealthBook.com.

Il punto principale del libro è quello di sottolineare come il governo cerchi, con le sue leggi, di incentivare le imprese, gli investitori per far crescere l’economia. 📈

È un libro che consiglia di approfondire molto le leggi nazionali per permettere di comprenderne gli incentivi; nella descrizione del libro, viene sottolineato anche come i lettori che non sono residenti negli Stati Uniti d’America, possano comunque fare una ricerca nelle leggi del proprio stato per comprendere al meglio questi meccanismi.

Spesso quando investiamo siamo abituati a impiegare i soldi in un asset e non cogliamo le potenzialità presenti (compro un fondo e controllo ogni tanto oppure lascio i soldi al promotore e aspetto aggiornamenti). Il libro cerca di ribaltare questo comportamento, sottolineando come sia importante prendere la gestione e la responsabilità dei propri investimenti, anche con il supporto delle leggi. Con una serie di esempi pratici, molti dei quali casi reali, si comprende la visione dell’autore nel trasmettere le potenzialità delle leggi fiscali utilizzate al meglio e della possibilità di potenziare i propri investimenti per aumentarne il rendimento. Vi riporto uno degli esempi migliori, secondo me, dell’autore: 🤔

“Diciamo che hai acquistato una proprietà in affitto per 500.000 dollari, con 100.000 dollari di denaro proprio e 400.000 dollari della banca. Supponiamo che il rendimento annuale del vostro investimento di 100.000 dollari sia del 7%. Poi, supponiamo che tu faccia un investimento simile di 100.000 dollari nel mercato azionario che rende il 10%. Sembra ovvio che il rendimento del mercato azionario del 10% sia chiaramente migliore del rendimento immobiliare del 7%.

Non così in fretta. Il ritorno del 10% dal mercato azionario vi darà dopo un’imposta sulle plusvalenze di circa il 20%, un ritorno di 8.000 dollari. Il ritorno del 7% sull’investimento immobiliare vi darà un ritorno prima delle tasse di 7.000 dollari. Grazie alla magia dell’ammortamento, non pagherete alcuna tassa sui vostri 7.000 dollari. Tuttavia, 7.000 dollari sono meno del vostro ritorno dopo le tasse di 8.000 dollari nel mercato azionario, quindi sembra che stiate ancora meglio nel mercato azionario.

Solo che il tuo investimento immobiliare non ti dà solo un flusso di cassa esentasse. In realtà riduce le vostre tasse sul vostro stipendio e/o reddito d’impresa, perché mentre c’è un flusso di cassa positivo di 7.000 dollari, la deduzione dell’ammortamento di circa 27.000 dollari (500.000 val. immobile/18 anni per l’ammortamento secondo le leggi) vi danno una deduzione fiscale contro il vostro altro reddito di 20.000 dollari (27.000 dollari meno 7.000 dollari per compensare il reddito immobiliare). Quella deduzione vale 6.000 dollari di tasse ridotte in una tipica fascia di reddito ordinario del 30%.

Così il vostro ritorno sull’immobile è di $13.000 (6.000+7.000), o $5.000 in più del vostro ritorno dall’investimento azionario.”

Per l’autore, il raggiungimento dell’indipendenza economica, oltre a mettersi in proprio, passa anche per una gestione fiscale attenta ed efficiente, pagando le giuste tasse e sfruttando i benefici concessi dal governo, in grado di aumentare i rendimenti dei propri investimenti. 💰 💰 💰

🤔Quali sono i principi da seguire secondo questo libro:

  • Le leggi fiscali possono essere un grandissimo alleato dell’investitore e di chi ha un’attività.
  • La pianificazione fiscale non è sporadica ma quotidiana.
  • Uno dei soggetti più avvantaggiati dalle leggi è l’investitore immobiliare.
  • Gli attivi cartacei (come le azioni o le opzioni) possono, se usati in certo modo, avvantaggiare molto il proprio fondo pensionistico.
  • Come scegliere un buon consulente fiscale.
  • La protezione dei propri asset dipende da una buona pianificazione e dalle giuste entità giuridiche.
  • Una serie di tecniche legali per ridurre la pressione fiscale, come l’ammortamento o la norma Exchange 1031.
  • La possibilità di ridurre il reddito imponibile attraverso una serie di deduzioni.
  • Consigli in merito alla pianificazione patrimoniale e pensionistica del Roth IRA.

Ovviamente, se siete dei creativi finanziari che seguono i percorsi di Globance e investite in USA, questo libro sarà di grandissimo aiuto e potrete portarlo dal vostro consulente fiscale o commercialista per ridurre la vostra pressione fiscale; se non lo siete ancora un creativo affrettatevi a diventarlo, ci sono un sacco di opportunità pronte ad essere colte.

Questo libro non è presente in lingua italiana ma solo in quella inglese. Ma nessun problema per chi non conosce l’inglese. È un’ottima occasione per imparare l’inglese e in più il testo è scritto in un inglese molto semplice. 😉

Beh, cosa ne dite? Pronti anche a voi ad avventurarvi negli intrighi delle tasse? Conoscete fino in fondo la vostra posizione fiscale? Scrivete nei commenti cosa ne pensate e se avete già letto questo libro in passato.

Buoni investimenti e alla prossima da Mattia Tasca 👋👋👋

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *