I tax lien e il rendimento minino garantito del 5%

Tax lien, interessi e rendimenti minimi garantiti in Florida.

Fonte: NursingCE

Oggi voglio parlarvi di una particolarità molto interessante riguardo ai tax lien.

In Florida, vige una normativa particolare sui tassi d’interesse. Le contee riconoscono un rendimento minimo garantito del 5% per i primi tre mesi. 💰

Il funzionamento del tasso minimo garantito è illustrato anche nello statuto della Florida, nel capitolo 197 (Riscatto di certificati fiscali):

“(2) Quando un certificato fiscale viene riscattato e l’interesse guadagnato sul certificato fiscale è inferiore al 5 per cento dell’importo nominale del certificato, un interesse minimo obbligatorio di un 5 per cento assoluto sarà riscosso sul valore nominale del certificato fiscale. La persona che riscatta il certificato fiscale deve pagare il tasso di interesse dovuto sul certificato o l’interesse minimo obbligatorio del 5 per cento, qualunque sia il maggiore. Questa sottosezione si applica a tutti i certificati fiscali della contea e a tutti i certificati fiscali individuali tranne quelli con un tasso di interesse offerto dello zero per cento.”

Ma vediamo meglio cosa significa tutto questo con alcuni scenari. 🤔

1) Un tax lien viene messo all’asta e può essere aggiudicato al ribasso, si parte dal 18% e si rilancia di 0.25% (17,75%, 17.50%, ecc.) fino ad arrivare allo 0.25%.

Mettiamo caso che ci aggiudichiamo un tax lien all’asta al 12%, per esempio. Il proprietario per riscattare l’immobile dovrà rimborsarci il capitale più il 12% d’interesse annuo (1% al mese in questo caso).

  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 12 mesi, avremo il 12%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 10 mesi, avremo il 10%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 7 mesi, avremo il 7%.

Nel caso in cui il proprietario ci dovesse rimborsare dopo nemmeno 3 mesi, la contea ci garantisce comunque un tasso minimo del 5%.

  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 10 giorni, avremo il 5%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 1 mese, avremo il 5%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 3 mesi, avremo il 5%.

2) Esiste anche un altro scenario molto interessante. Vi aggiudicate un tax lien al tasso del 3% all’asta. In ogni caso anche qui la contea vi riconoscerà un interesse ANNUO minimo del 5%. Venite rimborsati dopo 1 mese, 3 mesi, 6 mesi o 12 mesi, otterrete il 5%.💪

3) Mettiamo invece il caso che ci aggiudichiamo questo tax lien come OTC (abbiamo parlato in un articolo passato cosa sono) cioè al massimo tasso d’interesse, cioè il 18%. Il proprietario per riscattare l’immobile dovrà rimborsarci il capitale più il 18% d’interesse annuo (1.5% al mese in questo caso).

  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 12 mesi, avremo il 18%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 9 mesi, avremo il 12.5%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 6 mesi, avremo il 9%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 4 mesi, avremo il 6%.

Nel caso in cui il proprietario ci dovesse rimborsare dopo nemmeno 3 mesi (e quindi il rendimento scende sotto il 5%, 1.5% * 3 mesi = 4.5%), la contea ci garantisce comunque un tasso minimo del 5%.

  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 10 giorni, avremo il 5%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 1 mese, avremo il 5%.
  • Se il proprietario ci rimborsa dopo 3 mesi, avremo il 5%.

Insomma in base all’interesse annuo che vi aggiudicate, dovete dividerlo per 12 e avrete il vostro interesse mensile. Ma se scendiamo sotto i tre mesi o sotto il 5% di rendimento la situazione cambia. 💰

Quindi bisogna stare sempre molto attenti a fare i conti prima di fare le offerte. Mi raccomando!!!

Il modo migliore per trarre vantaggio da questo modello è quello di studiarlo, familiarizzare con esso il più possibile e far parlare i numeri quando si valuta l’acquisto di un immobile.

Se volete approfondire ulteriormente questo aspetto, vi consiglio questo articolo qui, dove troverete un tax lien di Emanuel riscattato dopo pochi giorni al tasso del 5%.

Beh, cosa ne dite? Un’informazione che non può mancare al vero creativo finanziario. Siete pronti a scoprire quali sono le migliori contee? Carichi a comprendere i meccanismi delle varie contee? Scrivete nei commenti se avete già letto questo libro.

Buoni investimenti e alla prossima da Mattia Tasca 👋👋👋

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *