Poor Charlie's Almanack:
The Wit and Wisdom di Charles T. Munger

Questo libro, pubblicato la prima volta nel 2005, racchiude i pensieri e i modi di vivere e d’investire di Munger.Illustrando i processi di modelli mentali multipli, Munger ci racconta come sia possibile combinare diversi modelli e idee per ottenere un risultato maggiore della somma delle singole parti.

Poor Charlie’s Almanack

Spesso ci capita di sentire citato Warren Buffett come un grande investitore, imprenditore, uomo o altro. Tuttavia ci dimentichiamo che Buffett ha raggiunto i suoi risultati non grazie alle sue sole forze ma anche grazie al contributo di altre persone (come lui riconosce sempre). Tra questi ci sono sicuramente Benjamin Graham, Philip Fisher, Katherine Graham e una persona al quale non viene mai dato molto peso ma che in realtà ha influenzato Buffett enormemente: Charlie Munger.

Charlie Munger nato nel 1924 è originario di Omaha come Buffett, si trasferisce in California e inizia a svolgere la professione d’avvocato. Dopo alcuni anni investe nel settore immobiliare e raggiunge la sua indipendenza finanziaria. Fonda una partnership di investimenti e ottiene risultati sensazionali. Oggi il suo patrimonio sfiora i 2 miliardi di $ 💰💰💰. Nel 1959 incontra ad una cena, attraverso amici comuni, un investitore di Omaha, Warren Buffett. Da lì inizia un’amicizia che dura ancora oggi. Munger oggi è il vice presidente della Berkshire Hathaway e Buffett lo cita sempre come “il mio socio” e lui stesso riconosce l’enorme influenza di Munger su di lui. Grandissimo appassionato di libri, i suoi figli lo considerano scherzosamente, un libro con due gambe.

Insieme a Peter d. Kaufman (scrittore americano), Munger è autore di un libro che si intitola “Poor Charlie’s Almanack: The Wit and Wisdom di Charles T. Munger”. Il titolo si ispira al libro pubblicato da Benjamin Franklin, inventore e politico americano, (il quale Munger è un grandissimo ammiratore) “Poor Richard’s Almanack” del 1732.

Libro molto denso, ovviamente raccomandato da Warren Buffett, potete trovarlo su internet ad un prezzo intorno ai 100 euro. Formato enorme, 25.4 x 3.81 x 25.4 cm, pesa quasi 5 chili (il dolce peso della cultura). 📚 📚 📚

Questo libro, pubblicato la prima volta nel 2005, racchiude i pensieri e i modi di vivere e d’investire di Munger. Illustrando i processi di modelli mentali multipli, Munger ci racconta come sia possibile combinare diversi modelli e idee per ottenere un risultato maggiore della somma delle singole parti, Munger chiama questo processo effetto “Lollapalooza”.

Il libro è suddiviso in diverse parti senza seguire un ordine preciso, qui di seguito un riassunto:

  1. Inizialmente si trovano una prefazione di Warren Buffett, un pensiero di Munger e una introduzione dell’autore Peter D. Kaufman.
  2. La prima sezione riguarda una breve biografia di Charlie Munger. Si ripercorre la vita di Munger dagli inizi ad Omaha fino al suo approdo in California, dove risiede tuttora.
  3. La seconda è la descrizione dell’approccio alla vita e alle decisioni secondo Munger. Con abile dialettica vengono elencati i punti cardine che Munger segue per investire e avere una vita migliore.
  4. La terza parte tratta alcuni punti salienti emersi durante le assemblee della Berkshire Hathaway e della Wesco (Munger oltre ad essere vicepresidente della Berkshire è stato il presidente della Wesco Financial Corporation dal 1984 al 2011).
  5. La quarta parte, che è la più corposa, illustra 11 scritti o discorsi di Munger alle Università o ad altri eventi. Questa è la parte più consistente del libro dove si illustrano i modelli e idee secondo Munger in base alla sua lunga esperienza. I titoli di questi discorsi sono i seguenti, potete trovarne alcuni su internet:
  • Harvard School Commencement Speech, June 13, 1986.
  • A Lesson on Elementary, Worldly Wisdom as It Relates to Investment Maraasement and Business, The University of Southern California Marshall School of Business, April 14, 1994.
  • A Lesson on Elementary, Worldly Wisdom, Revisited Stanford Law School April 19,1996.
  • Practical Thought About Practical Thought? July 20, 1996.
  • The Need for More Multidisciplinary Skills from Professionals: Educational Implications Fiftieth Reunion of Harvard Law School Class of 1948, April 24, 1998.
  • Investment Practices of Leading Charitable Foundations, Foundation Financial Officers Group, October 14, 1998.
  • Breakfast Meeting of the Philanthropy Roundtable November 10,2000.
  • The Great Financial Scandal of 2003 an Account by Charles T Munger, Summer 2000.
  • Academic Economics: Strengths and Faults after Considering Interdisciplinary Needs, Flerb Kay Undergraduate Lecture university of California, Santa Barbara Economics Departrnent, October 3, 2003.
  • USC Gould School of Law Commencement Address the University of Southern California May 13, 2007.
  • The Psychology of Human Misjudgment, versione aggiornata. Qui Munger illustra i 25 pregiudizi cognitivi che le persone hanno e come questi portano a errori nei nostri processi decisionali.
  1. Una lista di libri consigliati personalmente da Munger. 📚

Libro secondo me straordinario se letto con la giusta attenzione, pieno di aneddoti e di frasi del vecchio Munger, fantastico come lui in modo non convenzionale sia in grado di avere un livello di pensiero molto più sviluppato. Divertentissimo in uno dei suoi primi discorsi, dove davanti ad una platea di studenti invece di indicare cosa fare per ottenere successo e una vita appagante parla semplicemente di cosa non fare.

“È notevole il vantaggio a lungo termine che la gente come noi ha ottenuto cercando di essere costantemente non stupida, invece di cercare di essere molto intelligente”.

Altri concetti che Munger sottolinea in questo scritto sono:

  • Leggere il più possibile. 📚”Le menti migliori sono nei libri, non nelle aule scolastiche”.
  • Cercare di sviluppare una mentalità indipendente rispetto alle visioni generali.
  • Sviluppate un proprio circolo di competenza.
  • La psicologia umana è uno dei temi più importanti, dobbiamo imparare a riconoscere il più possibile i nostri bias cognitivi.

Il libro costa parecchio, ma se siete appassionati di bibliofilia vi farà piacere averlo nella vostra libreria e a prescindere che compriate o meno questo testo vi consiglio di leggere tutto quello che riguarda Munger, se ha avuto un’influenza così grande su Buffett potrebbe avere una qualche influenza positiva anche su di voi.

“Ci sono risposte che valgono miliardi di dollari in un libro di storia che costa 30 dollari”

“Vai a letto più intelligente di quando ti sei svegliato.”

(Charles Munger).

Alla prossima da Mattia Tasca 👋👋👋

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

1 commento su “Poor Charlie’s Almanack: The Wit and Wisdom di Charles T. Munger”

  1. Pingback: I 5 libri consigliati da Bill Gates per questa estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *