fbpx

📈 Burry e Wood: come sta andando? 📉

Wood e Burry la sfida tra due personaggi di Wall Street.

Fonte: Forbes

Ciao a tutti i creativi finanziari e buon inizio mese. 👋👋👋

Dopo la fantastica live di ieri sera con il nuovo coach sulle azioni Claudio Crisi vi proponiamo un articolo molto interessante su Cathie Wood e Michael Burry. 💪 😉

L’estate scorsa, sempre su questo blog, avevamo parlato della sfida tra questi due personaggi (qui trovate il link dell’articolo).

La disputa riguardava due visioni differenti tra questi due investitori: 🤔

  • Cathie Wood è una investitrice americana, ha fondato e gestisce ad oggi “Ark Investment Management LLC”, società di gestione la cui strategia è basata esclusivamente sugli investimenti in aziende nel campo della tecnologia e dell’innovazione. La società prende il nome dall’Arca dell’alleanza della Bibbia.
  • Michael Burry, investitore statunitense, aveva piazzato una serie di scommesse ribassiste sull’ETF Ark Innovation di Wood e sulle azioni della società di Elon Musk, Tesla.

Oggi andiamo a vedere come sta procedendo questa sfida tra questi due personaggi dell’alta finanza.

L’Ark Investment Management LLC ha subito una fortissima flessione di quasi il 50%.

Mentre Tesla (che ricordiamo sono una componente importante del portafoglio di Ark) è in rialzo da 700 $ (agosto 2021) ad un livello di oltre 1100 $ di questi giorni. 💰

🤔 Sembrerebbe che ci sia ancora una partita in gioco tra i due sfidanti.

Burry aveva dichiarato di aver comprato opzioni put su 235.500 quote del fondo di Wood, per un controvalore di circa 30 milioni di $ e nello stesso periodo Burry ha aumentato ulteriormente una posizione ribassista su Tesla, acquistando anche in questo caso delle opzioni put nella previsione di vedere il titolo scendere. 💰

📈 (Una opzione put è un contratto che conferisce all’acquirente, dietro pagamento di un premio, il diritto di vendere un determinato titolo ad un determinato prezzo entro una certa data. In questo caso se un titolo scende di prezzo, l’acquirente dell’opzione guadagnerà, viceversa perderà solo il premio pagato all’inizio.) 📉

Detto questo, sembra che Burry stia guadagnano su una parte della sua posizione (essere ribassista su Ark) e sia in controcorrente sull’andamento di Tesla (da questo lato ha una perdita limitata dato che il suo rischio in questo momento si limita solo al premio pagato sulle opzioni put).

Mentre Wood, come abbiamo detto, ha un fondo in forte ribasso da quando abbiamo scritto l’articolo l’estate scorsa (come potete vedere nell’immagine in fondo all’articolo). Tuttavia, Cathie Wood in una recente intervista ha voluto sottolineare le performance del suo fondo nel medio lungo periodo, evidenziando come la sua gestione abbia portato ad una performance del 358% dagli abissi della pandemia a febbraio del 2022 (qui trovate il link dell’intervento).

Questa vicenda viene seguita da diversi analisti per comprendere meglio come le due visioni si svilupperanno nei prossimi anni, se la tecnologia continuerà a performare come in passato (come sostiene la Wood) o si vedrà qualche tipo di cambiamento (come dice Burry). 📉 🤔

💰 Ad oggi il patrimonio di Catherine Wood ammonta a circa 250 milioni di $ e quello di Michael Burry a circa 300 milioni di $. 💰

Se volete approfondire la storia di questi due personaggi vi lascio qui il link di un articolo che avevamo scritto su Cathie Wood (non è presente molta roba su internet, a parte il sito della sua società che potete trovare qui) e per Burry vi consiglio la lettura si questi due libri: 📚

Beh, cosa ne dite? Ricordavate questa vicenda? Da che parte state? L’uomo che ha scommesso a ribasso Michael Burry o l’investitrice sempre ottimista sul futuro delle tecnologie Cathie Wood? ✍ Scrivete nei commenti cosa ne pensate e se vi ricordavate di questa vicenda.

Buoni investimenti e alla prossima da Mattia Tasca 👋👋👋

Facebook
LinkedIn
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.